skip to Main Content
Il cliente, con sede in Italia, ha sviluppato e brevettato un processo innovativo per ottenere Bioetanolo di seconda generazione (seconda generazione significa che la materia prima è un sottoprodotto dell'industria alimentare e agricola). Questo è un settore chiave del mercato mondiale perché offre la possibilità di trovare combustibili alternativi al petrolio. In una fase successiva, il nostro partner, ha installato un impianto completo -compresa anche la fase di disidratazione- ad un'azienda brasiliana che produce Bioetanolo di prima e seconda generazione. Il cliente ha coinvolto Diemme® Filtration per affrontare alcune sfide che i precedenti macchinari acquistati per la disidratazione non erano riusciti a soddisfare. La stretta collaborazione ha portato ad un risultato estremamente positivo in termini di capacità e di umidità del panello. La disidratazione della sospensione alla base della colonna di distillazione (fase solida composta principalmente da lignina) costituisce un fattore molto importante. Ottenere una bassa umidità nel cake è stato, infatti, un vantaggio impiantistico: questo poteva essere bruciato direttamente per ottenere energia elettrica, evitando un'ulteriore fase di essiccazione. Questo risultato ha fornito un risparmio significativo in termini di costi operativi per l'intero impianto industriale.
Anno: 2012
Paese: Brasile
N. e modello di macchine impiegato: 5 GHT 2000.P19 MEM Diemme® Filtration

Vuoi un parere
dai nostri specialisti?

Contattaci
Linkedin Facebook Instagram Youtube